Cucciolata I

Rihanana of Syria Arimminum x Byron Midgardhus

>>>QUI<<< PER TUTTE LE FOTO!!!

 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'
 ESCAPE='HTML'

I magnifici 7

Giovedì 25 Febbraio 2016 la nostra mamma Siria conclude la sua carriera da fattrice con sette splendidi cuccioli, dalle sfumature chiare e proporzioni che si confermano promettenti quanto speravo.
Sono 3 maschi:
Incanto Patronus
Imperius Animae
Indian Boris

E 4 femmine:
Illumina d'Immenso
Intima mia
Inanna In Blu
I'm Morositas Hevì (in onore della nostra tradizionale "dinastia delle caramelle")

 

INCANTO PATRONUS  >>> PHOTO-GALLERY <<<
(Maschio, collare rosso)

Questo meraviglioso maschietto dall’aspetto raffinato resterà con me più a lungo dei fratelli perché dovrà espatriare in Olanda.
Inizialmente chiassoso (un piagnone provetto!) e incontenibile durante il gioco e nelle sue espressioni di affetto, con il tempo e -soprattutto-grazie al clicker e succulenti premietti (santo wurstel!), impara a godersi i bei momenti della giornata senza agitarsi più.
Come la mamma, anche lui ama le palline da tennis e giocare a tira e molla, stringendo come un pazzo anche sulle eventuali dita malcapitate tra le sue fauci.   
A passeggio cammina sempre attaccato ai piedi, molto obbediente e socievole, ma all’inizio fa un il timidone con i cani un po’ troppo più grandi di lui.

 ESCAPE='HTML'

IMPERIUS ANIMAE
(Maschio, collare giallo)

Bel taglio d’occhi, struttura e testa promettenti, anche Dylan è un maschietto amante dei giochi, specie se rotolano e possono potenzialmente ripetersi all’infinito!
Aperto, vivace, simpatico, è uno dei cuccioli preferiti della mamma, forse perché meno agitato rispetto ai fratelli.

 ESCAPE='HTML'

INDIAN BORIS
(Maschio, collare blu)

Un cucciolo dal manto completamente grigio, inizialmente il più scuro tra i fratelli e anche il più vivace e divertente di tutta la cucciolata. Corse sfrenate, simpatici inviti al gioco a persone e cani adulti. Crescendo è quello che più di tutti mostra un accenno di riservatezza con gli estranei, pronta però a dissolversi dopo le prime presentazioni, con uno dei suoi esilaranti inviti al gioco!

INANNA IN BLU
(Femmina, collare blu)

Inanna era una dea creatrice delle  prima civiltà mesopotamiche, connessa al buio della notte ma anche alla luce della Luna e al mistero femminile. Questo nome non poteva che spettare a lei, raffinata e femminile come una bambola, talvolta severa con i fratelli ma nel profondo tenerissima e affettuosa. 

 ESCAPE='HTML'

ILLUMINA D’IMMENSO
(Femmina, collare rosa)

Ecco il bastian contrario della situazione: l’unica rosso acceso tra fratelli tinteggiati di grigio è anche quella con il caratterino più pepato e competitivo. Poiché in genere poco predisposta alla manipolazione, mai mi sarei aspettata che, il giorno della consegna, si abbandonasse totalmente e con estrema fiducia alla sua proprietaria, che l’ha tenuta tutto il tempo in braccio, riuscendo così a farle tirar fuori tutto il suo lato tenero più nascosto!

INTIMA MIA
(Femmina, collare azzurro)

Quando giocavo con lei pensavo sempre a Feel Noah, l’esagitato cucciolo sempre in vena di giochi, corse e rincorse.
Anche lei in effetti dimostra atteggiamenti simili: corre qui e là, rincorre i fratelli e spera di farsi inseguire da qualcuno per poi sfociare in un divertente corpo a corpo. Socievole e aperta, nutre particolare simpatia per gli altri animali.

I’M MOROSITAS HEVI’
(Femmina, collare nero)

Ecco a tutti la “caramellina” di questa cucciolata, che quest’anno sa di liquirizia, sia per il suo colore così scuro, sia per il suo carattere, zuccheroso ma deciso.
Dolce e coccolona con gli umani, ma anche curiosa e propositiva; si rivela anche una brava comunicatrice con gli altri animali, tanto da costituire l’equilibrato punto di riferimento dei suoi fratellini. 

La cucciolata

I progetti per la cucciolata 2016 di Siria portano una ventata di novità!

Mi sto infatti interessando ad una linea di sangue poco diffusa in Italia, 
che possa valorizzare la linea straniera -materna- della mia (eccezionale, me lo lasciate dire? :D ) fattrice,
attraverso specifici richiami su suoi progenitori di indubbia bellezza e valore riproduttivo.

Le ricerche per un maschio
in grado di rispettare tutti i requisiti che desidero, e sempre richiedo
(di salute, carattere e bellezza)

mi hanno portato alla fatidica scelta:

Byron Midgardhus

 ESCAPE='HTML'

Essendo figlio
di Perkun z peronowki e Freya Zlata Palz,
discende da una genealogia completamente straniera,
e richiama con forza la linea Zlata Palz
già presente in Siria, sul lato materno (Galinka Zlata Palz)
per un consanguineità totale che resta comunque ben al di sotto del limite massimo consigliato (COI Totale all'8,2%)
E proprio su questa linea emergono
in particolare i due più importanti richiami: 
il primo sull'interessante esemplare
Baron spod ġumbiera (3,87%)
e il secondo sulla fantastica femmina
Gerda z Rofa (1,8%)
 
Byron è un esemplare dal carattere veramente mansueto, equilibrato e sicuro di sé. 
Quando ci siamo conosciuti, per la prima volta, si è fatto ispezionare e toccare senza timidezza, e anzi, mi guardava con quei suoi dolcissimi occhioni "egiziani" che tanto mi ricordano la mia adorata Siria!

Esente displasia dell'anca (A) , e del gomito (0/0)
Portatore sano di Mielopatia Degenerativa (N/DM)

RISULTATI EXPO:
4 x CAC
1 x res. CAC
2 x CACIB 
1 x res. CACIB
3 x Best Male
2 x Best of Breed
1 x Best Of Show